Costruzione ibrida in legno: Definizione, esempi, vantaggi

Costruzione ibrida in legno: Definizione, esempi, vantaggi

Il legno come materiale da costruzione è stato usato dall’uomo per la costruzione di case fin dall’inizio dei tempi. Il legno è facile da lavorare e vive con le sue condizioni. Le case in legno hanno un fascino incomparabile e sono proprietà residenziali ricercate. Tuttavia, la costruzione in puro legno è limitata nelle sue dimensioni ammissibili, sono approvati fino a cinque piani. Qualsiasi cosa più alta diventa problematica per la costruzione in legno. Le ragioni di questo risiedono nelle norme antincendio e nella statica. Dal 2008, però, c’è una soluzione intelligente e innovativa per i nuovi edifici di sei o più piani. Il metodo di costruzione ibrido combina il legno con diversi materiali come l’acciaio, il cemento, l’alluminio e i pannelli di fibra di gesso. Viva la “cooperazione”, anche tra i materiali!

Buone ragioni per il mix di materiali

Tuttavia, l’approvazione legale di un edificio non è l’unica ragione per preferire il metodo di costruzione ibrido. Sono i vantaggi economici nella costruzione della casa che convincono i costruttori e gli architetti. Il legno è un materiale da costruzione popolare che è molto facile da lavorare. In combinazione con il cemento armato, può diventare ancora più portante. L’ingegnere strutturale raccomanda ancora l’uso del calcestruzzo per i soffitti e le fondamenta, ma in futuro potrà ricorrere sempre di più a miscele di materiali, poiché le massime conquiste tecniche nello sviluppo di elementi prefabbricati in legno rendono possibili nuove costruzioni. Ma non è solo la miscela di legno e cemento che ha dato origine a edifici ultramoderni negli ultimi anni; anche la produzione innovativa dell’industria di lavorazione del legno contribuisce a rendere il legno stabile in altezza. Il materiale porta poi nomi come cross laminated timber o solid structural timber. È caratterizzato da proprietà speciali del materiale. Un altro vantaggio del metodo di costruzione combinato è il fattore tempo. La fase di costruzione è accorciata dalla prefabbricazione. Tuttavia, bisogna notare giustamente che il gruppo di pianificazione richiede più tempo in anticipo. In ogni caso, la costruzione ibrida con il legno è attenta all’ambiente. Dopo tutto, l’uso di questo materiale salva la sabbia come preziosa materia prima. Per quanto riguarda i valori di isolamento acustico richiesti e la precisione nella fabbricazione di alcuni componenti, il metodo di costruzione ibrida in legno è anche vantaggioso. La riduzione delle emissioni di gas serra è già stata dimostrata. Infine, il clima interno e l’aspetto di benessere dovrebbero essere menzionati, criteri importanti per gli occupanti.

Esempi viventi

Il metodo di costruzione ibrida in legno ha ora un gran numero di esempi viventi. Si possono trovare in tutto il mondo. Per esempio, a Vienna, 24 piani di altezza significa poco meno di 85 metri, in Norvegia, un metro e mezzo più alto di Vienna e questo è anche considerato l’edificio ibrido in legno più alto del mondo. È stato aperto nel 2019. Nello stesso anno furono completati gli edifici residenziali di Berlin-Adlershof. Tre anni prima c’era già un progetto di successo in Canada, una residenza per studenti fatta di elementi in legno, e nel 2021 Pforzheim si erge con i suoi orgogliosi 45 metri. La costruzione ibrida in legno non è solo un’alternativa innovativa agli stili convenzionali, ma questa forma di costruzione ricorda uno stile di vita naturale, dà ai residenti una sensazione positiva riguardo al futuro, poiché viene praticata una gestione sostenibile e la coscienza è in armonia con l’esperienza. Vivere con il legno corrisponde alle idee del cittadino attento all’ambiente, poiché questo materiale da costruzione consuma molta meno energia per la sua produzione rispetto all’acciaio. Ecco perché molti sviluppatori di progetti in Germania stanno guardando a questo nuovo tipo di concetto abitativo.

Miscela – ma come?

Il legno è di solito usato per l’involucro dell’edificio, il cemento dà stabilità ai soffitti e al vano ascensore. In alcuni progetti, si usano anche soffitti compositi in legno-calcestruzzo. Le parti portanti in legno sono irrigidite con acciaio o rivestite con pannelli di gessofibra. A volte la facciata è sostenuta con lana di roccia e la scala è in cemento armato. Il calcestruzzo è utilizzato anche per le linee tecniche e l’intero nucleo di alimentazione, rendendo questa zona sensibile a prova di fuoco. La cantina e il garage sono per lo più in cemento. Poiché il rivestimento in legno è stato scelto per la facciata, l’osservatore ha l’impressione che la struttura sia puramente una casa in legno. E anche l’aspetto degli interni ricorda la pura costruzione in legno. Quale materiale da costruzione sia usato dove in un edificio non è specificato dalla legge edilizia; sta alla competenza dell’architetto e all’immaginazione e al portafoglio del costruttore.

Economico – ma perché?

L’anidride carbonica viene risparmiata a tonnellate, da un lato durante la produzione, ma anche perché il legno stesso immagazzina anidride carbonica. I risparmi sui costi attraverso una precisa pre-costruzione, una migliore tecnologia di condizionamento dell’aria e una produzione veloce rendono questo metodo di costruzione promettente per il futuro. Una fase di costruzione abbreviata significa sollievo per tutte le persone coinvolte. Un certo numero di edifici costruiti con metodi di costruzione ibridi in legno contano come case ad alta efficienza energetica e possono essere ammissibili per i sussidi bancari. Costruire con legno e cemento o alluminio ha anche un altro effetto positivo. Poiché c’è meno polvere e rumore durante la fase di costruzione, questo metodo di costruzione sta diventando sempre più popolare. Il basso peso morto del legno significa che non sono più necessari molti macchinari pesanti, e la flessibilità nel modo di lavorare permette di cambiare i piani e la costruzione. I soffitti compositi legno-calcestruzzo, per esempio, possono essere decostruiti. I risparmi ottenuti con le costruzioni a telaio in legno portano a una maggiore superficie lorda del pavimento e, a conti fatti, questo significa spesso un appartamento in più. E gli appartamenti creati dalla costruzione ibrida in legno rimangono accessibili a tutti i residenti.

Photo by Linus Mimietz on Unsplash


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.